La seconda generazione della Crossover inglese cresce di ben 20 cm in lunghezza (e 3 in larghezza). Si rinnova esteticamente con un design leggermente più atletico e con notevoli miglioramenti in materia di spazio e funzionalità.

La nuova Mini Countryman 2017, si riposiziona come punto di riferimento nel suo segmento in quanto ad efficienza e tecnologia. L’ultima versione del sistema di trazione integrale ALL4 garantisce divertimento e sicurezza alla guida anche fuoristrada, ma, soprattutto, la nuova Mini Countryman sarà la prima della storia del marchio ad essere proposta anche con un sistema di trazione ibrido plug-in (MINI Cooper S Countryman ALL4 E) spinta dal tre cilindri a benzina abbinato ad un motore elettrico da 88 CV e alla trasmissione Steptronic a sei rapporti, per un totale di 224 CV e 385 Nm. Questa versione, in grado di circolare per 40 km in modalità EV (125 km/h di velocità massima) dichiara consumi medi di 2,1l/100 km con emissioni di CO2 pari a 49g/km.

Il netto aumento di spazio, per guidatore e passeggeri, è accompagnato da un raffinato ambiente premium, ulteriormente migliorato in quanto a qualità dei materiali, da un nuovo moderno display da 8,8 pollici circondato da un anello a LED (Mini Excitement Package) per il controllo del sistema di infotainment di ultima generazione Mini Conneccted e da numerosi nuovi vani portaoggetti.

Anche il Mercato del Noleggio Lungo Termine attende con ansia la seconda generazione di uno dei modelli presente tra i Top Seller da diversi anni.

 

CANONE €358,00 | 48 mesi | 60.000 km | €2.000,00 anticipo | Offerta valida fino ad esaurimento disponibilità.