Il Noleggio Lungo Termine conviene sia a privati che ad aziende. In entrambi i casi la rata mensile da pagare include sempre RC Auto, manutenzione, assistenza e tutti gli oneri amministrativi, ma le aziende possono godere di diversi benefici fiscali da tenere in considerazione

Sempre più automobilisti preferiscono la formula del Noleggio Lungo Termine. Con un piccolo canone mensile è possibile noleggiare per una durata variabile un’auto nuova e dell’ultimo modello. Specialmente per quanto riguarda la guida in città, il Noleggio Lungo Termine offre diversi vantaggi tra cui assistenza stradale, pagamento di tutti gli oneri amministrativi e – ovviamente – RC Auto. Alcuni contratti, inoltre, potrebbero includere anche qualche tipo di franchigia per furto o danno e una protezione kasko.

A beneficiare maggiormente di tali vantaggi sono le aziende, specialmente se sopraggiunge la necessità di implementare o gestire un parco auto. Per esigenze di servizio, infatti, dipendenti, dirigenti o imprenditori hanno bisogno di spostarsi da un luogo ad un altro, oppure seguire una determinata routine lavorativa. Il Noleggio permette quindi di accedere a numerosi vantaggi fiscali che, in alcuni casi, arrivano al 100% del canone annuo pagato. Vediamo quindi cosa c’è da sapere sul noleggio auto a scopo professionale.

NLT e Deducibilità dei costi: ecco a quali condizioni

Esistono diverse fasce di detraibilità e deducibilità per quanto riguarda i veicoli aziendali, a seconda dell’utilizzo che se ne fa. La legge distingue tra veicoli come beni strumentali, veicoli per finalità pubbliche (cosiddetto uso pubblico), veicoli in fringe benefit.

Beni strumentali

Quando il veicolo è utilizzato esclusivamente per usi interni aziendali, il canone di noleggio annuo è deducibile al 100%. Stesso discorso vale per l’anticipo e tutte le spese accessorie formalizzate nel contratto e fatturate con IVA al 22%. Per bene strumentale si intendono tutti i veicoli “strumentali per natura”, ovvero i mezzi che non possono avere utilizzo in ambito privato. Un esempio su tutti riguarda i veicoli commerciali che, per loro natura, non sono utilizzabili al di fuori dell’impiego. Anche gli autoveicoli e i motocicli sono beni strumentali quando si configurano come strettamente necessari per il funzionamento dell’attività.

noleggio lungo termine veicoli commerciali

Veicoli per finalità pubbliche

I veicoli destinati all’uso pubblico, ovvero – per fare qualche esempio – noleggio con conducente (NCC), taxi e società di trasporto privato, sono deducibili al 100%.

Fringe Benefit (uso promiscuo)

I veicoli noleggiati e usati sia a scopo professionale sia a scopo privato sono in regime di fringe benefit. Ciò significa che, se il veicolo è concesso al dipendente per motivi aziendali e personali, la deduzione potrà essere solo al 70%. Per parlare di fringe benefit, il mezzo deve essere assegnato a un dipendente con contratto di lavoro, anche se di somministrazione presso un’agenzia del lavoro.

Altri casi

In caso in cui il veicolo non sia un bene strumentale, non sia affidato in fringe benefit o sia non assegnato (ovvero in pool), la deduzione massima è del 20% fino a un massimo di 3615,20 euro annui. Le auto per uso pubblicitario, ovvero con serigrafie, loghi o scritte, godono degli stessi benefici sopra elencati, a seconda del caso.

Deducibilità per agenti di commercio

Leggermente diversa è la situazione per gli agenti di commercio. Qui occorre fare una premessa: per la legge la definizione di agente di commercio è abbastanza stringente. Non si parla di un venditore in esterna: un agente di commercio è un professionista iscritto alla CCIAA e all’Enasarco. L’agente di commercio, che può utilizzare il veicolo per uso promiscuo, ha diritto a una deduzione dell’80% del valore del canone annuo fino a un massimo di 5164,57 euro. La quota dei servizi non ha un tetto.

Deducibilità per liberi professionisti

I liberi professionisti con partita IVA di qualsiasi tipo hanno diritto alla stessa deducibilità accordata ai veicoli non assegnati o ai veicoli in pool. Ovvero il 20% del valore fino a 3615 euro annui.

noleggio lungo termine vantaggi fiscali

Tale vantaggio è accordato quindi ad artisti, liberi professionisti o soci di società di persone. Il limite massimo per usufruire dei vantaggi è di un veicolo a testa. Dal secondo veicolo in poi non si applicano agevolazioni fiscali.

Come funzionano le detrazioni dell’IVA?

Le detrazioni dell’IVA seguono invece il seguente schema:

• Liberi professionisti 40%
• Aziende per uso strumentale 100%
• Aziende per uso non strumentale 40%
• Aziende con fringe benefit 40%
• Agente di commercio 100%
• Società e associazioni 40%

Cosa può fare RMS per la tua Azienda o Partita IVA

RMS – Rent & Mobility Solutions è uno dei partner più affidabili per il noleggio lungo termine di veicoli. I nostri consulenti potranno aiutarti a scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze, proponendoti contratti flessibili e strutturati in base alle tue richieste. RMS, inoltre, ti aiuterà in eventuali dubbi o domande. Contattaci per saperne di più!